GHALI: Un Viaggio Culturale e Musicale a Sanremo con "Casa Mia"

Pubblicato il 29 gennaio 2024 alle ore 16:06

Ghali irrompe al 74° Festival di Sanremo con il suo ultimo brano "Casa Mia". La sua partecipazione al festival non è solo un'esibizione musicale, ma un'esperienza che celebra l'incontro tra diverse culture e influenze, incarnate nell'innovativo spazio "Casa Ghali", frutto della collaborazione con IKEA Italia.

 

Durante la settimana sanremese, "Casa Ghali" accoglierà amici e ospiti, offrendo loro un'opportunità unica per immergersi nella vita e nell'ispirazione di Ghali Amdouni. Questo spazio inclusivo è concepito come un rifugio emotivo, un luogo in cui trovare conforto e autenticità, riflettendo la visione di casa dell'artista.

 

"Casa Ghali" è un tributo alle radici multiculturali di Ghali, un'icona della musica italiana con un pubblico internazionale sempre crescente. Proprio come il suo brano "Casa Mia", il progetto rappresenta l'incontro di influenze diverse, incarnando un messaggio di inclusione e diversità.

 

Il brano "Casa Mia", co-scritto insieme a Davide Petrella e Michelangelo, è già disponibile in pre-save e sarà ufficialmente lanciato il 7 febbraio su tutte le piattaforme digitali. L'artwork del singolo, una cartolina dalla Terra, è il risultato di un'interessante interazione con un misterioso extraterrestre, una storia che ha appassionato i fan di Ghali sui social media.

 

Inoltre, il rapper ha annunciato di portare l'arabo sul palco sanremese durante la serata dei duetti, accompagnato dal talentuoso musicista e producer tunisino Ratchopper. Questa collaborazione non è nuova, poiché Ratchopper ha già contribuito al successo di Ghali con il pezzo "Bayna" nell'album "Sensazione Ultra".

 

Il coinvolgimento di Ghali nel Festival di Sanremo non si limita alla musica, ma riflette anche il suo impegno sociale. Nel 2023, ha donato una barca di soccorso a MEDITERRANEA Saving Humans, contribuendo a salvare centinaia di vite nel Mediterraneo.

In conclusione, Ghali porta sul palco di Sanremo non solo la sua musica coinvolgente, ma anche un messaggio di inclusione, diversità e impegno sociale. Con "Casa Ghali" e "Casa Mia", l'artista continua a ispirare e ad emozionare il pubblico, dimostrando che la musica può essere un ponte tra culture e un veicolo per il cambiamento.


Aggiungi commento

Commenti

Non ci sono ancora commenti.